Pearson

Imparare sempre

/

DSA – Valutazione e monitoraggio dell’apprendimento

4 marzo 2013

Come prescrive la Legge n. 170 dell’8 ottobre 2010, è necessario monitorare attentamente durante l’intero anno scolastico le prestazioni degli studenti con disturbi specifici di apprendimento. Non viene però spiegato come tale monitoraggio dovrebbe essere effettuato dalle scuole, lasciando quindi gli istituti liberi di dotarsi di quegli strumenti che ritengono più adatti allo scopo. Nella mia scuola, l’istituto “Giovanni Caramuel” di Vigevano – liceo scientifico delle scienze applicate e istituto tecnico industriale con vari indirizzi – sono state approvate dal Collegio dei Docenti due schede proposte dalla referente DSA, che puoi scaricare dai seguenti link:

La prima è da compilare alla fine del 1° quadrimestre, solo dai docenti che hanno assegnato una valutazione non sufficiente in riferimento alla propria materia. La seconda rappresenta invece un bilancio finale degli apprendimenti dell’intero anno e va riempita da tutti i docenti componenti il Consiglio di Classe. Mediante un documento di questo tipo è possibile iniziare un dialogo proficuo tra tutti i docenti all’interno del Consiglio, in quanto permette un approccio concreto e collegiale agli obiettivi di apprendimento delle varie discipline. Compito del Coordinatore di Classe è infine quello di sintetizzare e presentare i risultati emersi dalle schede, in prima istanza ai colleghi in seduta plenaria e successivamente alla famiglia, realizzando così il loro attivo coinvolgimento nel processo educativo dello studente.