Pearson

Imparare sempre

Scuola di bottiglie in Guatemala. Foto: courtesy of Hug It Forward

magazine # /

Costruire una scuola, ricostruire una comunità

Marika De Acetis

2 ottobre 2012

2008 - Granados, Guatemala

I bambini di questa foto sono intenti in un’attività insolita: mescolano il cemento per rivestire un muro fatto con bottiglie di plastica e reti metalliche. Stanno costruendo con fratelli e genitori la loro scuola: siamo nel 2008, ed è il primo edificio scolastico realizzato usando bottiglie di plastica, materiale di riciclo, legno, cemento e la collaborazione dell’intera popolazione locale.

Da allora sono state costruite altre diciassette scuole in questo modo, e quattro sono attualmente in preparazione. Iniziative analoghe sono in corso anche in Honduras, El Salvador e nelle Filippine.

Un’esperienza che si è rivelata molto importante per le comunità coinvolte: in territori dove si erano persi i punti di riferimento a causa della dispersione degli abitanti, le scuole sono diventate anche un luogo di aggregazione per gli adulti, dove ritrovare l’identità e la cultura del proprio popolo.

Cliccare qui sotto per vedere un video della costruzione di una scuola in Guatemala. Per altre informazioni sui progetti in corso, visita il sito di Hug It Forward.

COMMENTI / 841

INVIA IL TUO COMMENTO

 

Prima di pubblicare un commento, assicurati che sia pertinente alla discussione in corso, non abbia contenuto offensivo, calunnioso, diffamante, razzista, sessista e non violi le leggi italiane. La redazione si riserva il diritto di cancellare commenti non consoni con controlli a campione.